Content marketing

Content marketing, strategie vincenti per conquistare il mercato web

Content marketing – Il marketing è un settore molto delicato che deve essere strutturato in una campagna che parte da determinati obiettivi e si sviluppa a seconda di quelle che sono le esigenze dell’azienda e del target. Per mettere in campo delle strategie di content marketing, è bene seguire tutta una serie di passaggi che vi permetteranno di operare in maniera corretta nell’intricato mondo web. Quando si lavora sul digitale infatti, il contenuto è fondamentale. Una delle regole è “The content is the King”, proprio per far capire che è la divulgazione dei contenuti di qualità, a fare la differenza in una strategia di marketing di successo. Nel corso degli anni, il contenuto e i piani editoriali sono diventati oggetto di studio da parte degli esperti del settore web perché è proprio da quello che si parte per riuscire ad aumentare la propria visibilità su Google e diventare popolare tra i clienti possibili e non.

Content marketing: Come strutturare una valida strategia di content marketing

La strategia di marketing funzionante è quella che permette di indagare nei bisogni degli utenti e dare le risposte che stanno cercando. Il contenuto deve essere sempre calibrato su un determinato periodo storico, sul tipo di oggetto che si sta promuovendo ed in più, riuscire anche ad adattarsi a quelli che sono i cambiamenti. Lo studio dei contenuti è molto complesso perché non basta aver appreso delle regole di base, quanto piuttosto bisogna anche essere sempre ben inseriti nel contesto di riferimento, per cercare di strutturare dei contenuti di qualità e che siano adatti per gli obiettivi che si vogliono raggiungere. Prima di iniziare una strategia di content marketing funzionante, bisogna eseguire una serie di passaggi cruciali per ottenere il successo desiderato.

SCOPRI LE NOSTRE PROPOSTE DI LAVORO su LAVORA CON NOI

Content marketing: Analisi del target per il content marketing

Per strutturare una strategia di content marketing è opportuno capire qual è il target di riferimento dell’azienda o l’attività commerciale da promuovere. Capire gli utenti a cui ci stiamo rivolgendo, significa riuscire a realizzare una strategia di successo. È bene non solo indagare sul target specifico, ma anche capirne le necessità, linguaggi ed esigenze. Il linguaggio da utilizzare in una strategia di contenuti di successo deve essere accattivante e soprattutto, dare le risposte che gli utenti stanno cercando.

Content marketing: Trovare il giusto equilibrio in un mix di contenuti

Riuscire a dialogare con gli utenti, significa anche trovare i vari linguaggi che possano entrare nel cuore di chi si ha di fronte. A volte oltre alla parole, si può anche puntare ad altri tipi di messaggi. Bisogna per questo scegliere bene i contenuti da propinare al pubblico di riferimento. Non bisogna fossilizzarsi su una sola tipologia, quanto piuttosto mantenere sempre lo stesso stile e formato, ma variare con la pubblicazione di infografiche, video, contenuti multimediali, post di blog e podcast. Diversi saranno i tipi di contenuti propinati, maggiore sarà la voglia da parte degli utenti di scoprire quello che l’azienda ha da dire.

Content marketing: Analizzare e studiare la search console dei motori di ricerca

Uno dei punti fondamentali di una strategia di contenuti valida dal punto di vista marketing è capire se l’operazione sta funzionando. Il marketing obbliga l’azienda a valutare se alcuni argomenti sono arrivati al destinatario e quindi andare a capire i posizionamenti in che modo si sono verificati. Inoltre, bisogna analizzare le keywords che l’utente ricerca per avvicinarsi al sito. È opportuno agire in questo modo, per creare dei contenuti che siano coerenti con i bisogni del target di riferimento. Se non vi sarà presenza del profilo aziendale sui motori di ricerca e su quelle che sono le parole chiave dell’attività, vuol dire che è necessario cambiare strategia e rivoluzionare in maniera determinante i contenuti che evidentemente non sono arrivati ai destinatari con me si voleva.

INVIA IL TUO CV a info@businesscompetence.it

Content marketing: Gestione dei tempi sulla pubblicazione dei contenuti

La content marketing richiede una gestione dei tempi molto precisa. Per mantenere un sistema di contenuti validi nel corso del tempo, è opportuno avere le valide risorse ed in più scandire bene una pianificazione e la pubblicazione dei contenuti. Gli utenti si aspettano una determinata frequenza nella pubblicazione di articoli o consigli. La gestione dei contenuti per questo è molto importante nell’economia di una strategia di content marketing perché è proprio quella che fidelizza il cliente nel corso del tempo. Prima perciò di iniziare un percorso di questo tipo è opportuno verificare di avere tutte le risorse necessarie del proprio organico, così da riuscire a mantenere una programmazione valida e che tenga conto delle esigenze del pubblico.

Content marketing: L’importanza di realizzare contenuti di qualità

Scegliere di puntare sulla qualità del contenuto in una strategia di content marketing, significa capirne l’importanza. Non è necessario infatti, scrivere solo per riempire degli spazi vuoti con il testo, quanto piuttosto è fondamentale andare a pubblicare contenuti che possano inserirsi in in una sorta di ponte tra l’azienda e l’utente “perfetto”. Bisogna saper condividere la conoscenza in modo giusto e trovare dei contenuti che possano funzionare in maniera professionale e rivolta all’utente.

Content marketing: Gli errori più comuni in una strategia di content marketing

Per fare in modo che il marketing funzioni, si deve fare attenzione ai più comuni errori che si fanno in questo settore. Tra quelli maggiormente diffusi, vi è la tendenza a non ascoltare in maniera giusta il pubblico di riferimento. Bisogna anche fare attenzione all’argomento scelto. Ci sono dei topic che vengono a volte sfruttati molto sul web e finiscono per stancare gli utenti. Emergere tra questi argomenti è inoltre, più difficile. Perciò è bene trovare contenuti che non siano stati battuti in maniera esagerata della concorrenza. È opportuno analizzare bene i dati attraverso una valida schematizzazione e garantendo analiticità, perché altrimenti, non si riuscirà a capire quali sono i bisogni del lettore. Non si deve esagerare con lo spazio perché a volte il contenuto deve essere complesso da un punto di vista strutturale, ma non deve essere in abbondanza perché “less is more”. Ovvero, un’idea semplice è in grado di funzionare in maniera migliore. Per un content marketing valido infine, è bene scegliere sempre il giusto formato e fare attenzione a la verifica di testi. Molto spesso la presenza di errori e refusi può essere dannosa per l’immagine aziendale. In questo contesto è anche opportuno prevedere la realizzazione di contenuti di qualità, citare sempre le fonti e contattarle.

IMAGE CREDIT: PIXABAY