Diventare programmatore Java

Diventare programmatore Java

 

Diventare programmatore Java – Le professioni del futuro sono fortemente improntate sulla rete e sulle professionalità sempre più nuove e specifiche del mondo digitale. Diventare un esperto del settore informatico è considerato, per questo, una sfida che vale la pena prendere in considerazione visto che il mondo digitale necessità di sempre maggiori figure di professionisti.

Tra le varie professioni, una di quella maggiormente ricercate in questo momento è sicuramente il Programmatore Java. Esistono due livelli di programmatori, quello junior e quello senior. Sono figure professionali nuove che hanno come scopo quello di programmare e determinare le procedure di un software per garantire il funzionamento del sistema a 360°. Lo sviluppatore deve essere in grado di realizzare dei programmi in base a delle caratteristiche specifiche richieste da un’altra figura professionale, ovvero l’analista.

Diventare programmatore Java: Le funzioni specifiche di un Programmatore Java

Un Programmatore Java è un esperto che lavora il linguaggio di programmazione studiato per essere indipendenti rispetto alla piattaforma di riferimento, creare degli oggetti, strumenti e librerie ideali per il networking. Un’altra funzione del linguaggio Java è quella di eseguire un codice in modo sicuro da sorgenti remote. Le aziende richiedono il linguaggio di programmazione Java in modo sempre crescente nel corso degli ultimi anni, sia per applicazioni web che per i videogiochi o software industriali. Dopo almeno due anni di attività in tale ambito, si diventa programmatore Java junior e poi successivamente, senior. Il titolo di “Senior” arriva una volta acquisita la competenza per riuscire a realizzare software specifici e tecnici per aziende che operano nei diversi campi dell’informatica.

 

SCOPRI LE NOSTRE PROPOSTE DI LAVORO su LAVORA CON NOI

Diventare programmatore Java: Il titolo di studio per diventare Programmatore Java

Per diventare Programmatore Java, bisogna innanzitutto possedere come titolo di studio un diploma che sia ad orientamento scientifico o da perito informatico. Questo percorso scolastico offre la base necessaria per questo tipo di attività. È ancora meglio avere una laurea informatica specifica di questo settore. Nessuno dei due titoli è obbligatorio. Per diventare degli sviluppatori esperti bisogna frequentare anche un corso di programmazione ad hoc, pensato proprio per i linguaggi PHP o python, se non Java, in modo specifico. Maggiori sono le attività di programmazione che si metteranno in campo, maggiore sarà la possibilità di apprendere sempre di più questo settore e sviluppare la propria/ il proprio talento.

Diventare programmatore Java: Le caratteristiche del perfetto Programmatore Java

Per diventare un vero esperto di Programmazione Java, la cosa più importante è avere una spiccata capacità di problem solving e delle ottime soft skills. È fondamentale infatti saper analizzare e risolvere problemi continui mantenendo la concentrazione necessaria oltre che avere una buona resistenza allo stress. Completano il profilo le famose e sempre più importanti soft skills come per esempio: fiducia in se stessi, autocritica, attitudine alla crescita e al miglioramento, costanza, flessibilità, abilità comunicative, capacità di lavorare in gruppo, gestione dei conflitti, leadership, predisposizione allo studio e all’aggiornamento continuo, conoscenza delle lingue e in particolare della lingua inglese. Il programmatore Java è un lavoratore molto flessibile ma allo stesso tempo bravo a lavorare in team. È una caratteristica apprezzata l’essere rapido e allo stesso tempo molto preciso nel rilascio di un progetto. È possibile quindi lavorare in tale ambito come freelance o anche come consulente esterno oppure in modo subordinato per un’azienda operante nel settore informatico. La scelta dipende anche dalle proprie aspirazioni oltre che alle attitudini personali.

INVIA IL TUO CV a info@businesscompetence.it

Diventare programmatore Java: Le possibilità di impiego per i programmatori Java

Non ci sono dubbi: il programmatore Java è una delle figure maggiormente ricercate dal mercato del lavoro attuale e futuro. Chi vuole diventare programmatore del linguaggio Java, può contare sulla possibilità di avere in futuro tanti impieghi nello sviluppo di applicazioni per dispositivi mobili (iOS e Android), ma anche nel settore di internet, dei videogiochi o di applicazioni varie per il web. Il campo è variegato ed è destinato a crescere notevolmente nel corso dei prossimi anni. Specializzarsi in questo ambito IT quindi, per questi motivi, sembra molto conveniente visto che mentre la domanda cresce, l’offerta invece scarseggia.

 

Diventare programmatore Java: Quanto guadagna un programmatore Java

Come abbiamo già detto il programmatore Java è una figura molto ricercata nel mercato del lavoro attuale. La maggior parte dei programmatori Java ha un’età media fra i 25 e i 30 anni, è di sesso maschile e ha mediamente tra i 2 e i 5 anni di esperienza. Gli stipendi medi in Italia per un programmatore senior si aggirano sui 32 500 € all’anno. Per quanto riguarda invece una figura junior alla prima esperienza lo stipendio medio si aggira intorno a 6000 €. Se invece guardiamo allo scenario estero, il paese con il salario medio più alto sono gli Stati Uniti con uno stipendio medio che si aggira intorno a 107.909 $. Anche in America però esistono diverse medie salariali gli stipendi di New York e California infatti sono sensibilmente più alti rispetto a quelli proposti nelle altre regioni degli Stati Uniti d’America. Gli altri paesi invece con salari medi considerevoli sono per esempio: la Svizzera con 82.878 $, la Norvegia con 71.993 $, la Danimarca con 70.407 $, Israele con 64.198 $, la Svezia con 54.494 $, la Germania con 53.713 $ e l’Austria con 48.846 $.

 

IMAGE CREDIT: PIXABAY