Ecco una lista di 8 Business Model Strategy che i pubblicisti di contenuti e di business devono comprendere al fine di sviluppare la miglior strategia mobile per raggiunge i propri obiettivi.

“Sviluppare una strategia mobile inizia con l’identificazione di ciò che desideri raggiungere.”– Larry Schwartz, Presidente della Newsitex

1. L’Estensione del Mobile ai Prodotti Desktop
Non copiate il vostro sito web per renderlo disponibile attraverso i dispositivi mobili. Al contrario, completate l’esperienza precedente all’interno dell’ambiente mobile.

2.Sottoscrizione alla Newsstand
Utilizzate l’applicazione della Apple Newsstand per raggruppare i vostri contenuti e venderli come numeri. Questo modello mobile funziona al meglio per pubblicisti che pubblicano non più di un numero ogni 24 ore. Larry si raccomanda di pubblicare almeno quattro numeri per anno.

3.Modello Freemium

Per generare interessi nei vostri contenuti mobili, offrite un’applicazione gratuita con un contenuto limitato e delle proprietà. Invogliate gli utenti a eseguire l’upgrade verso la versione pagata dell’applicazione, la quale include tutti i contenuti più esclusivi.

4. Gruppo di Stampa Digitale
Per stampare le pubblicazioni, il fatto di fornire pieno accesso agli strumenti mobili e al contenuto a coloro che sottoscrivono, abiliterà a pubblicare per testare i prodotti mobile mentre loro seguiranno un modello di business più comprensivo.

5. Applicazione Sponsorizzata o Supportata da Pubblicità
Per i pubblicisti che sono pronti a spedire dei contenuti mobili come prodotto speciale e separato, considerate un’applicazione mobile che sia gratuita da scaricare ma che generi profitto attraverso la pubblicità.

6. Pubblicità Native
Le pubblicità native circolano da moltissimo tempo (pensate alle sezioni di pubblicità sulle riviste stampate e sui giornali), e sono dei contenuti reali forniti da un pubblicitario; dal momento che il pubblicitario paga per la posizione, la Federal Trade Commission le regolamenta e richiede che i pubblicisti forniscano divulgazioni e connessioni di materiale con gli sponsor. La chiave per una pubblicità di successo è fare in modo che il contenuto sia utile e rilevante per il pubblico che la osserva.

7. Acquisto In-app o transazionale
Se giocate a Candy Crush, allora saprete in che cosa consiste un acquisto In-app. Gli utenti possono scaricare le applicazioni gratuitamente, ma devono pagare per continuare ad utilizzarla dopo un determinato periodo di prova oppure per poter avere accesso a contenuti extra e upgrade (come le mosse extra in Candy Crush).

8. Modelli di profitto che portano più denaro
Gli sviluppatori possiedono una vasta gamma di opzioni da cui attingere quando si tratta di generare del profitto. La scelta è, in parte, basata sul modello di business, sulla portata e sull’obiettivo del mercato. Quali modelli di profitto sono più popolari e quali sono più redditizi?

Idee chiave e raccomandazioni:
Vendere la vostra applicazione Business-to-Business (applicazioni commissionate o pre-caricate su un dispositivo) è solitamente molto più remunerativo che vendere l’applicazione direttamente agli utenti attraverso gli App Store.

I modelli con profitto ricorrente proveniente dagli utenti (sottoscrizioni, acquisti In-app) precedono i modelli tradizionali di pagamento per download, applicazioni freemium o supportate da pubblicità. Nonostante questo, sono meno popolari per gli sviluppatori, anche se gli acquisti In-app sono in crescita sulle piattaforme.
Potete utilizzare molteplici modelli di profitto contemporaneamente: non è una decisione vincolante. In media, i creatori di applicazione utilizzano due modelli contemporaneamente.
La vostra scelta di modello di profitto dovrebbe essere sintonizzata con la categoria in cui vi trovate e la piattaforma che state utilizzando.
Per iOS, esiste un’opportunità per produrre delle applicazioni costose e di nicchia. Inoltre gli acquisti In-app sono molto popolari su iOS, più che su altre piattaforme.
È più difficile fare soldi su Android, la vostra scommessa migliore risiede nelle applicazioni accreditate o in un modello di sottoscrizione.
L’attuabilità dei modelli di profitto cambiano estremamente velocemente. Tenete sempre un occhio aperto per notare nuove tendenze all’interno della vostra categoria.

È avvenuta un’innovazione sostanziale sui modelli di profilo, cosa che continua senza sosta: un tempo c’erano pagamenti per download e modelli freemium, poi l’intermediazione d’acquisto per partner e affiliati. L’ultima innovazione è quella di adottare la pratica del marketing consolidato in Hollywood e traslarlo nel dominio dell’applicazione mobile, ma questa è un’altra storia…