usabilità per seo

Usabilità per seo – L’ usabilità è una delle variabili da tener presente quando si inizia a programmare e sviluppare una strategia per una corretta Search Engine Optimization del proprio sito web. L’usabilità per seo è quindi una delle basi da tener presente al fine di rendere il proprio sito ben indicizzato agli occhi del motore di ricerca e riuscire ad ottenere un corretto posizionamento nelle prime pagine dei risultati di ricerca.

Usabilità per seo: cos’è l’usabilità

Quando si parla di usabilità, ci si riferisce generalmente a quella disciplina e area di competenza focalizzata sulla corretta progettazione e creazione del sito web. Al fine di renderlo ‘usabile’, infatti, lo spazio online deve essere facilmente usufruibile dall’utente medio.

Di base, infatti, tutte le persone dovrebbero poter navigare con facilità su un sito. Spesso, invece, sono solo un numero limitato gli utenti che riescono in queste azioni (principalmente dovuto al fatto che hanno confidenza con i dispositivi tecnologici o computer più recenti).

Vediamo nel dettaglio le caratteristiche di base per creare un sito web che rispetti i principi dell’usabilità per seo.

Usabilità per seo – NAVIGABILITÀ

La navigabilità è importantissima al fine di realizzare una corretta usabilità per seo. Il sistema di navigazione del sito deve cercare di aiutare quanto più possibile l’utente online ad orientarsi in quella che è l’architettura del sito stesso. L’utente deve essere guidato e indirizzato in maniera naturale e intuitiva, sfruttando proprio la progettazione dello spazio virtuale stesso che deve assecondare l’utente nel soddisfare ciò che sta cercando.

Un punto importante da tenere presente è la variabile mobile, ovvero la navigazione da dispositivi portatili e, in particolare, correlata alla velocità di caricamento della pagina da quest’ultimi.

Ad esempio, è bene tener presente che i siti scritti in Javascript potrebbero rappresentare delle difficoltà in ottica user-friendly, perché potrebbero richiedere tempi di caricamento molto lunghi.
La velocità è un fattore primario, perciò un consiglio è basarsi sui linguaggi HTML e CSS, più resilienti, moderni e semantici.

Usabilità per seo – INTERATTIVITÀ

Sempre di più i siti web non sono solo spazi passivi in cui l’utente si muove liberamente, ma si fanno veri e propri interlocutori, permettendo di effettuare una sorta di scambio attivo con il visitatore.

L’esempio più classico e lampante, e forse anche più banale, è la presenza di una barra di ricerca. La famosa ‘search bar’ è tra i primi esempi di interattività di un sito, ma si presta sicuramente bene per comprendere l’utilità di rendere il proprio sito interattivo. Altri esempi sono i form e i moduli da compilare, la possibilità di fare degli ordini (cuore di un sito ecommerce) fino alla presenza di bot con cui interagire e chat di scambio per assistenza. Ovviamente, nei casi in cui il sito preveda l’interazione con i suoi utenti, questo deve essere segnalato e facilmente chiaro in ogni sua singola operazione.

Usabilità per seo – RESPONSIVITÀ

Dall’inglese ‘responsiveness’, si tratta della capacità di suscitare una reazione a qualcosa, caratterizzata soprattutto per essere veloce e positiva.
In ambito di web design, la responsività fa proprio riferimento a una tecnica per la realizzazione di siti in grado di adattarsi a livello grafico al dispositivo dal quale si sta navigando. L’operazione avviene in maniera automatizzata, rendendo più veloce e immediato l’atto di navigazione ed evitando all’utente la necessità di dover ridimensionare e scorrere i contenuti.

Usabilità per seo – UTILITÀ

Il sito web dovrebbe presentare delle pagine in cui i contenuti siano in linea con quelle che sono le aspettative degli utenti. Una buona usabilità per seo, tendenzialmente, implica utilità, ossia capacità di risposta a bisogni e necessità. Sulla base di ciò è necessario ragionare con la testa e gli occhi dell’utente, cercare di mettersi nei suoi panni e darsi delle risposte funzionali a rispondere alle domande che il nostro target ideale si potrebbe porre. In sostanza, i contenuti del sito devono fornire una soluzione concreta e reale ai problemi e alle questioni che il target di utenti di riferimento potrebbe porsi.

Usabilità per seo – QUALITÀ DEI CONTENUTI

Da non sottovalutare è, poi, la cura nello sviluppare i contenuti. Infatti, avere dei contenuti che corrispondono alle attese degli utenti, soprattutto nell’ottica qualitativa, è fondamentale. Al fine di rispettare questa aspettativa, è consigliato caricare informazioni complete, espresse in maniera facile e chiara, immediatamente comprensibile agli utenti. Una buona usabilità per seo impone, inoltre, che il linguaggio e lo stile utilizzati nel sito siano calibrati in base agli utenti in target. L’usabilità per seo di un sito web è infatti direttamente collegata alla comprensibilità dei suoi contenuti.

Usabilità per seo – PIACEVOLEZZA GRAFICA

Sempre troppo spesso considerata secondaria (sbagliando) è la grafica del sito web. Presentare un sito piacevole alla vista renderà l’esperienza di navigazione sicuramente favorevole. Questo è funzionale a una serie di vantaggi:

  • l’utente rimarrà piacevolmente colpito e quindi sarà più propenso a ritornare,
  • l’impressione generata contribuirà alla brand identity rafforzando le associazioni positive fatte nella mente dell’utente nei confronti dell’azienda,
  • la grafica per essere piacevole sarà necessariamente anche funzionale alla comunicazione dei contenuti, contribuendo alla veicolazione del messaggio.

La bellezza, in ambito grafico, deve essere infatti correlata sempre a una componente di funzionalità nel soddisfare una serie di obiettivi. La grafica, per una buona usabilità per seo, non deve distrarre o sviare dal target, ma rimanere coerente sostenendo gli obiettivi strategici di partenza.

Usabilità per seo: perché serve

Fare seo per Google significa rendere il proprio sito ottimizzato nell’ottica di un buon posizionamento nella pagina dei risultati di ricerca.
Ci sono tantissimi fattori che contribuiscono a determinare se l’ottimizzazione si sta verificando in maniera positiva o meno, tra questi rientra sicuramente l’usabilità.

In quanto fattore di ranking è funzionale a dare quanta più visibilità possibile al nostro contenuto.

Riuscire a sviluppare un sito ‘usabile’ vuol dire creare uno spazio virtuale facilmente accessibile e navigabile, intuitivo nella sua esplorazione.
L’usabilità per seo permetterà di avere ogni sotto-pagina chiara, ben collegata alle altre, evitando forme di ridondanza o collegamenti inutili.

Non è così scontato riuscire a sviluppare una struttura tale per cui l’attenzione dell’utente venga immediatamente concentrata sull’obiettivo desiderato, senza particolari sforzi cognitivi nel comprendere il funzionamento della piattaforma.

Per questo un’alternativa da tener presente è la possibilità di rivolgersi a esperti del settore, capaci di sviluppare architetture sulla base delle richieste e delle necessità di ogni cliente.
Business Competence, software house e media agency company da oltre 10 anni, propone servizi di realizzazione di siti web personalizzati e in linea con le formule più efficaci.

Richiedi una consulenza per sviluppare il tuo progetto.

Qualora, invece, il proprio sito fosse già stato sviluppato, sarebbe invece più opportuno ricorrere al servizio di analisi della Web Usability.

Chiediamoci: il mio sito è chiaro e intuitivo da utilizzare? È facile da navigare?

Usabilità per seo ti permetterà di iniziare a comprendere e riflettere su quanto il nostro am­biente web è attraente e amichevole per l’utente che deve navigare con fluidità recuperando facil­mente i contenuti caricati.

Contattaci

Credit img: Pixabay